ASSISTENZA CLIENTI:
FAQ NEWSLETTER

Blog

Articolo del blog

media
27 aprile 2022

Smagliature, cosa sono e come eliminarle

Le smagliature sono alterazioni atrofiche, lineari e definite, dello strato dermico della cute, molto comuni, che si manifestano spesso sulla parte interna delle cosce, su quella esterna dei glutei, ma possono interessare anche fianchi, seno e ventre.

Sono una conseguenza della rottura delle fibre elastiche del derma e si presentano come delle vere e proprie cicatrici.

Cerchiamo di capire meglio come si formano e come possiamo trattarle.

A cosa sono dovute le smagliature?

In linea generale, possiamo affermare che la comparsa di smagliature è spesso dovuta a un aumento o a una riduzione del volume del proprio corpo in tempi rapidi, che porta a una espansione della superficie della pelle, la quale non ha abbastanza tempo per adattarsi al cambiamento.

La gravidanza, infatti, è tra le cause principali della comparsa delle smagliature, a causa della forte distensione che la pelle subisce, al pari delle diete dimagranti drastiche, che non consentono alla pelle di adattarsi alla riduzione di volume.

È chiaro che tali eventi possono portare alla formazione di smagliature se corroborati da abitudini malsane, quali l’indossare indumenti stretti, che ostruiscono la circolazione, e predispongono alla formazione di smagliature.

Quando colpiscono le braccia, il principale indiziato è il rilassamento cutaneo che spesso proviene dal dimagrimento repentino o dalla scarsa tonicità dei tessuti, se in assenza di attività fisica.

Come eliminarle?

Al pari delle cicatrici, le smagliature non sono facili da rimuovere: solitamente, infatti, è importante mettere insieme una ampia gamma di buone abitudini volte alla cura della persona. Si inizia dall’attività fisica, che non dovrebbe mancare mai in uno stile di vita salutare e che assicura una pelle più elastica, oltre che aiutare a prevenire la formazione di accumuli di grasso che possono predisporre alla comparsa di smagliature.

Se le smagliature si presentano su glutei, cosce e fianchi, capita spesso che siano striate da segni bianchi, anche profondi: in questo caso è molto importante esfoliare 1-2 volte alla settimana per eliminare le cellule morte e consentire ai prodotti dedicati al trattamento delle smagliature, di arrivare in profondità ed essere più efficaci.

Quando si presentano sulle braccia, l’attività fisica risulta ancora più determinante, e va accostata a massaggi eseguiti con prodotti dedicati, da farsi consigliare dal proprio farmacista, utili per ridurre le smagliature.

L’attività fisica, seppur dolce, è una delle soluzioni anche in caso di dolce attesa, da esguire in maniera dolce ma costante, insieme all’utilizzo di olio di mandorle dolci, efficace per elasticizzare la pelle di pancia e seno. Sono molto utili anche i sieri a base di elastina e le creme nutrienti, da massaggiare intorno all’ombelico, specialmente quando si avverte la sensazione di tensione e prurito cutaneo.

Se vuoi approfondire l’argomento o hai qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.