ASSISTENZA CLIENTI:
FAQ NEWSLETTER

Blog

Articolo del blog

media
26 maggio 2022

Come scegliere il solare giusto

L’estate si avvicina e c’è chi si sta già godendo il sole di maggio che, per chi non lo sapesse, ha una intensità molto elevata, ragion per cui è molto importante proteggersi da subito col prodotto solare più adatto.

Ma come si sceglie il solare giusto? Vediamolo insieme.

Il fototipo: cos’è e a cosa ci serve?

Il fototipo di una persona è l’insieme delle caratteristiche, quali il colore di occhi, dei capelli e il tipo di incarnato: si tratta di una scala che va da 1 a 6.

I fototipi più bassi sono quelli più soggetti ai rischi di una esposizione scorretta e dovrebbero applicare una protezione più alta, mentre quelli più alti possono optare per un prodotto solare con SPF più basso.

Già sappiamo, infatti, che ogni prodotto solare ha un SPF (Sun Protection Factor) che ne definisce il grado di protezione e, una volta identificato il proprio fototipo (lo si può fare anche chiedendo consiglio in farmacia), ci si rifà a una protezione che può essere:

  • SPF 6-10 (protezione bassa) per fototipo 6;

  • SPF 15, 20 o 25 (protezione media) per fototipo 4-5;

  • SPF 30-50 (protezione alta) per fototipo 2-3;

  • SPF ≥ 50+ (protezione molto alta) per fototipo 1.

Scegliere in base alla texture

Il fototipo non è l’unico modo per scegliere il tipo di solare da applicare sulla propria pelle, ma anche la texture va presa in considerazione, in base al proprio tipo di cute.

Per le pelli grasse sono indicate le texture astringenti e opacizzanti, capaci anche di equilibrare il sebo in eccesso. Sono diversi i solari dalla texture fresca e leggera e dagli effetti tonificanti e riequilibranti.

In caso di pelle secca, sono indicati i solari con texture ricca di ingredienti idratanti e restituivi, come l’olio di jojoba, il burro di karité e l’olio di argan.

Per le pelli sensibili sono utili, invece, le creme con texture cremosa protettiva e ricca di oli vegetali, come nei cosmetici naturali per pelli delicate, al fine di rinforzare la barriera cutanea.

Raccomandazioni

È importante ricordare che la probabilità di andare incontro a un melanoma non è legata solo al proprio fototipo o a quanto si è già abbronzati, ma a diversi fattori di rischio tra cui anche familiarità, numero di nei presenti sulla pelle, alle scottature avute durante l’infanzia e l’adolescenza e a quanto tempo ci si espone al sole quotidianamente.

Utilizzare un prodotto solare, in sostanza, è importantissimo per tutti.

Se vuoi approfondire l’argomento o hai qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.