ASSISTENZA CLIENTI:
FAQ NEWSLETTER

Blog

Articolo del blog

media
24 gennaio 2023

Influenza: cosa fare per guarire in fretta

Siamo ormai nel vivo dell’inverno e con l’incombere dei mesi più freddi, è anche più facile ritrovare qualche virus fastidioso che può procurare la celebre e temuta influenza stagionale.

Molto spesso ci chiediamo: cosa posso fare quando ho l’influenza? E quali sono i rimedi per guarire in fretta? Scopriamolo insieme!

Per guarire velocemente dall'influenza si dovrebbe fare affidamento sul riposo (una buona occasione per passare più tempo a letto a dormire per recuperare anche le ore di sonno perse a causa dei troppi impegni o dell'insonnia). Inoltre è bene non fumare e non bere alcolici, ed è consigliabile fare il pieno di acqua, di sali minerali e vitamine.

Utili anche i farmaci che come obiettivo principale hanno il contenimento della febbre, il mal di testa e i dolori muscolari, che possono essere affrontati con antipiretici e antinfiammatori antidolorifici. In alcuni casi potrebbero essere utili anche spray per la gola e rimedi contro la tosse.

Gli antibiotici non sono efficaci contro i virus influenzali, e gli antivirali sono consigliati soltanto in caso di rischio di gravi complicanze: a causa delle loro controindicazioni (bambini, gravidanza e allattamento) e del rischio di effetti collaterali, oltre alla necessità di iniziare il trattamento entro 48 ore dalla comparsa dei sintomi, non vengono utilizzati regolarmente per accelerare la guarigione dall'influenza.

Cosa buona e giusta è anche curare l’alimentazione: La dieta è una grandissima alleata del sistema immunitario. Ecco perché mangiare in modo sano ed equilibrato aiuta sia a prevenire sia a combattere l'influenza. Quando si hanno i primi sintomi dell'influenza, si consiglia di mangiare molta frutta e verdura, che rafforzano le difese e forniscono all'organismo i nutrienti necessari per combattere i virus.

Ricordiamo, infine, che come sempre prevenire è meglio che curare: Bisogna quindi seguire una dieta varia e ricca: frutta, verdura, legumi, pesce, uova e carni magre. Frutta e verdura, spesso sottovalutate, sono fondamentali per il corretto apporto di vitamine e sali minerali. Inoltre è scientificamente provato che il consumo di frutta e verdura innalzi il livello della risposta degli anticorpi.

Inoltre, bisogna fare in modo di dormire a sufficienza e avere una corretta routine del sonno, cercando di andare a letto e svegliarsi sempre alla solita ora.

È stato dimostrato che la privazione del sonno può indebolire il sistema immunitario e rendere i piccoli facile preda di germi e batteri.