ASSISTENZA CLIENTI:
FAQ NEWSLETTER

Blog

Articolo del blog

media
15 dicembre 2022

Natale in forma: come arrivare al cenone senza rimorsi

Tra tentazioni di ogni tipo, mantenere il peso forma durante le feste è una vera e propria sfida.

Ci sono tuttavia delle piccole accortezze che possono aiutarci a non avere rimorsi dopo in cenone di natale: prima tra tutte l’attività fisica.

Riuscire a fare attività fisica durante le feste natalizie non è semplice, perché molte palestre chiudono e non è facile districarsi tra l’acquisto dei regali, l’organizzazione di pranzi e cene e gli incontri con amici e parenti.

Sappiate però che allenarsi fa iniziare al meglio la giornata, ci permette di scaricare le energie prima di goderci la famiglia in un ambiente caldo e accogliente e, non da meno, ci porta a gestire al meglio i nutrienti che andiamo a mangiare.

Cercate di essere sagaci e fate il possibile per riunire gruppi di amici e parenti in poche cene, evitando di abbuffarvi tutte le sere. Indispensabile, come già detto, è fare un po’ di movimento, vale a dire allenarvi anche una sola ora a giorni alterni, che sia in palestra o a casa. Naturalmente, per chi non fa sport da tempo, questa potrebbe essere una buona occasione per ricominciare.

Solo l’allenamento, tuttavia, potrebbe non bastare, quindi è necessario fare attenzione sia all’alimentazione che alle attività di altro genere:

  • Alimentazione: nelle feste comandate, ovvero Natale e Capodanno, mangiate pure a sazietà! Anzi, cercate di soddisfare quanto più possibile il vostro palato senza alcuno stress legato alla dieta. L’unico consiglio che possiamo darvi, se possibile, è di cucinare cibi sani magari sfruttando tipologie di cottura che prevedano un uso non eccessivo di grassi; ad esempio utilizzate la pentola a pressione o una friggitrice ad aria, optando per ingredienti sani e genuini. La cucina casalinga, da questo punto di vista, permette di dosare gli ingredienti e di conseguenza le calorie e la qualità del cibo. La nostra raccomandazione, quindi, è di preparare la pasta fresca a casa, delle ottime vellutate con il frullatore a immersione o, perché no, dei cocktail alternativi con gli estrattori di succo!

  • Attività extra: per quanto riguarda le attività extra le possibilità sono tante e variano in base ai vostri gusti, alla zona geografica in cui vivete e naturalmente alle condizioni climatiche. Con amici e parenti potete ad esempio organizzare lunghe escursioni nei boschi, oppure portare i più piccoli sulle piste di pattinaggio spesso allestite in città. Se il clima è troppo rigido, invece, potete stare tutti insieme al coperto e organizzare dei tornei di ping pong. Insomma, l’importante è stare in compagnia e trovare un’attività ludica divertente e dinamica che non sia la solita partita a tombola!